Finocchi con le acciughe: abbinata vincente 

 

finocchi con le acciugheUn vago sentore di bagna caoda? A giocare di fantasia tra terre di confine, si potrebbe anche qualche analogia con i nostri finocchi  con le acciughe. Un piatto, ma anche un contorno, che riassume bene la cucina ligure che , spesso, accosta terra e mare. Lasciamo da parte i paragoni fantastici e torniamo ad una prodotto, il finocchio, dove la parte commestibile è il sodo bulbo carnoso. Quando si pulisce questo ortaggio, assolutamente italiano,  occorre togliere le prime foglie in genere sporche e molto dure. Quando, invece, lo si sceglie, sarà bene porre attenzione a quelli novelli che sono più freschi e teneri. In questo caso potrebbe anche non essere necessario doverli cuocere preventivamente.  Qui, l’altra componente è l’acciuga salata, patrimonio della cucina di Liguria.

 

 

Ingredienti 

 

  • Tre finocchi
  • Quattro acciughe salate
  • Un bicchiere d’olio extravergine d’oliva
  • Un cucchiaio di capperi

La preparazione 

 

Pulite e lavate i finocchi, poi li lesserete tenendoli al dente. Tagliateli a spicchi. Disiliscate le acciughe  e scioglietene i filetti  nell’olio caldo. Aggiungete i finocchi e i capperi tritati. fate insaporire per cinque minuti e poi servite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.