lenticchie

di Silvia Stefani 

The day after. La festa è finita, gli amici se ne sono andati e tutto ciò che resta della notte di Capodanno sono l’immancabile cerchio alla testa e un sacchetto di lenticchie, ancora da cucinare.




Vediamo come utilizzarle, realizzando una ricetta vegetariana, che unisce la consistenza cremosa delle lenticchie al sapore croccante della panatura.

Ecco ciò che serve per preparare le Polpette di lenticchie al forno per 4 persone:

Lenticchie – 200 g

Pane in cassetta – 5 fette

Uova – 4

Parmigiano grattugiato – 50 g

Prezzemolo – 1 ciuffo

Farina di mais – q.b.

Sale – q.b.

Olio extra vergine di oliva – q.b.

Lasciate le lenticchie in ammollo in acqua fredda per due ore, poi scolatele. Versatele in una pentola piena di acqua fredda e salata e fatele cuocere per 40 minuti o fino a quando saranno morbide.

lenticchie

Nel bicchiere del mixer inserite il pane in cassetta tagliato grossolanamente, 2 uova, le lenticchie ben scolate dall’acqua di cottura, il parmigiano e il prezzemolo. Frullate fino a ottenere un impasto omogeneo, regolate di sale. Formate delle sfere di medie dimensioni.

Passate le polpette nell’uovo sbattuto e poi nella farina di mais.




 Foderate una teglia con carta da forno, irroratela con poco olio di oliva. Disponete ordinatamente le polpette e cuocetele in forno a 200 °C per 15 minuti o finché non risultano dorate.

 

lenticchie

 

Servitele calde, accompagnate da insalata mista o da salsa tzatziki.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.