ICarciofi all’Inferno sono una preparazione molto particolare e dal nome piuttosto fantasioso. Si tratta di un piatto ligure che deriva la sua denominazione dal fatto che, nell’antica ricetta,  venivano cotti in modo abbastanza singolare. Le verdure, infatti, venivano poste a cuocere in un tegame avvolto nel fuoco. La cottura, infatti, avveniva con la fiamma sopra e sotto. Si tratta di una verdura molto usata nella cucina ligure

Carciofi all'Inferno

Ingredienti

  • Otto carciofi

  • Uno spicchio d’aglio

  • Un ciuffo di prezzemolo

  • Un bicchiere d’olio extra vergine d’oliva

  • Foglie di menta

  • Sale

carciofi all'inferno

Pulite i carciofi, privateli delle foglie più dure e dei gambi. Tritate i gambi con aglio, prezzemolo e menta. Aprite allargandole bene, le foglie e disponete il trito  tra le foglie. Salate e collocateli tutti  in piedi in un tegame dai bordi alti . Irrorare d’olio e acqua fino a raggiungere le foglie. Fate cuocere a fuoco medio  e poi servite.

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.