Dosi per una Torta Sacher del  diametro di 20 cm (8 porzioni)

Per  la torta 
75 gr zucchero,
75gr cioccolato fondente
80 gr farina,
75 gr burro morbido,
3 uova medie a temperatura ambiente,
un pizzico di sale,
mezza bustina di lievito,
mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia

 

 

Per la farcitura: marmellata sottobosco
Per stuccare: Marmellata di albicocche (quella vellutata senza pezzi)

Per la glassa: 150 panna fresca, 160 cioccolata fondente (il 10% in più della panna)

Ecco un po’ di storia di questa torta

Iniziate con il dividere le uova e mettere a montare i tuorli con metà dello zucchero, il burro morbido e la cioccolata sciolta. Montare i bianchi con l’altra metà dello zucchero e un pizzico di sale.Incorporare i bianchi ai rossi, aggiungere farina, lievito e la vaniglia.Cuocere a 180° per 20 min, ultimi 5 aprire il forno lasciando una fessura per dare respiro e fare uscire il vapore. Fare sempre la prova stecchino. La torta va poi fatta riposare almeno 6 ore, meglio farla il giorno prima.

Una volta raffreddata fasciarla con la pellicola per alimenti e metterla in frigo a riposare. Una volta riposata tagliare la torta e farcirla con marmellata ai frutti di bosco ( lavorare un po’ la marmellata per renderla morbida). Ricoprire ora la torta con un leggero strato di marmellata di albicocche (ripeto quella vellutata priva di pezzi, se no passatela con il minipimer), sulla superficie e sui bordi. Mettere sul fuoco la panna quando inizia a bollire togliere dal fuoco e unire la cioccolata mescolando energicamente fino ad ottenere un composto liscio lucido e vellutato. Fare la prova con il coltello non deve colare ma ricoprirlo bene ed essere lucente farla raffreddare. Una volta fredda, mettere la torta su una gratella e far colare la cioccolata sulla torta sino a ricoprirla completamente. La torta Sacher si conserva a temperatura ambiente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.