Se un tempo foste andati per vino in una qualunque cantina o rivendita della nostra regione non avreste certamente potuto chiedere un litro di vino.
Vi avrebbero guardato strano, salvo poi riformulare la domanda chiedendo di Mezzarole, Quarteroni, o un Terzarolo un’Amola financo una Pinta e magari un Barile.

Nelle ostaie poi avreste dovuto chiedere un gòtto o una làmpa de vin e se eravate in compagnia almeno un quartino, che doveva avere necessariamente il sigillo di garanzia.
Tutto passato? No a quanto pare dal bel progetto degli amici dello studio Archifax Associati (Liliana Leone e Luca Mazzari) che rilanciano con il loro “Mezzolitro”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.