Pelare una patata quarantina è un orgoglio della Liguria. E' particolarmente adatta per lo stoccafisso genovese.
Una due giorni dedicata alla patata

Sabato 20 gennaio e domenica 21, il tubero in tutte le sue declinazioni sarà protagonista indiscusso di un appuntamento unico in Europa: ancora una volta ad ospitarlo sarà Torriglia.  Nel   2008 , in occasione dell’anno internazionale della patata, proprio Torriglia ospitò un identico evento a cura del “Consorzio della Quarantina”.

Consorzio che ha deciso di continuare la riproduzione e la conservazione di quasi 400 varietà di patate provenienti dal Sudamerica e da numerosi paesi europei. L’esposizione, che sarà ospitata alla Torriglietta, sarà visitabile, nei due giorni, dalle 10.30 alle 17.30. 



La patata Quarantina orgoglio ligure

Ospite d’onore, non poteva essere altrimenti ,che  la quarantina .  Ma grande interesse susciteranno gli altri tipi, prodotti tipici delle montagne genovesi: Morella, Giana Riunda,Cannellina nera, Prungnona e la Cabannese. Sarà possibile fare acquisti. Per chi fosse interessato, potrà diventare un esperto con le lezioni di Massimo Angelini.

Le lezioni vanno prenotate: adangelini@gmail.com.

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.