Zuppa di riso e cavolo nero: piatto invernale ma…

zuppa di riso e cavolo neroLa zuppa di riso e cavolo nero è, certamente, un piatto invernale. E’ proprio in questa stagione, infatti, che troviamo i cavoli neri migliori, quelli che hanno preso il gelo. Naturalmente sono da preferire i cavoli  delle vallate dell’entroterra: inutile dirlo. Una volta, addirittura, questi cavoli venivano coltivati lungo i torrenti ed era facile trovarli anche in città.

Ingredienti 

  • Un cavolo nero o una broccolata

  • Riso 200 gr.

  • Una cipolla

  • Uno spicchio d’aglio

  • Un gambo di sedano

  • riso e fagioli, riso e cavolo neroDue cucchiai d’olio extravergine d’oliva

  • Poca salsa di pomodoro

  • Pane tostato

  • Sale

La preparazione 

Pulite e lavate il cavolo nero o la broccolata. Tritate cipolla, aglio , sedano e metteteli a soffriggere in olio. A questo punto aggiungete il cavolo e, una volta che si sarà insaporito, aggiungete l’acqua necessaria per una zuppa o l’equivalente in brodo vegetale. Fate lessare per una mezz’ora  e salate. A questo punto unite il riso  e terminate la cottura. A parte avrete  preparato delle fette di pane tostato. Adagiatele nelle fondine e, sopra, versate la zuppa calda.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.