Diciamo subito che gli spinaci alla genovese sono un piatto molto saporito e anche elegante. Tra i più interessanti tra quelli a base di verdure. Anticamente la pianta dello spinacio era sconosciuta: lo era ai Romani. Lo spinacio, infatti, venne diffuso nella penisola dagli Arabi che, pare , lo avessero importato dalla Persia.

 

 

 

Ingredienti (per 4 persone)

  • Spinaci 600 grammi 

  • Un cucchiaio  di pinoli

  • Un cucchiaio di uvetta

  • Uno spicchio d’aglio

  • Due cucchiai di olio extravergine d’oliva

  • Quattro fette di pane

  • Sale

Lavate gli spinaci, strizzateli e fateli lessare mantenendo la sola acqua vegetale, quella rimasta nelle foglie. Scolateli e spremeteli bene. Fate rosolare in una padella olio e aglio tritato: aggiustate di sale. Mettete a bagno l’uvetta in acqua calda. Aggiungetela, insieme ai pinoli, agli spinaci. Fate cuocere , a fuoco basso, per uan decina di minuti . A questo punto tostate le fette di pane e servite gli spinaci  alla genovese sopra di esse.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.