Ivano RicchebonoIvano Ricchebono protagonista, ancora una volta, a “E’ sempre Mezzogiorno”, la trasmissione sulla rete ammiraglia della Rai condotta da Antonella Clerici. A proposito tanti auguri per una ripresa dall’indisposizione che le ha fatto saltare una diretta della trasmissione.  Un bell’appuntamento  del quale  lo stellato genovese è spesso ospite. Nel corso dell’ultima puntata l’Antonellina nazionale, che ama la Liguria per via della sua liason con uno dei Garrone e che adora la focaccia di Recco, ha giocato un simpatico tiro allo chef. Ospite della trasmissione era Gigi Marzullo, l’uomo della notte e delle domande surreali. Al momento di introdurre Ricchebono, la Clerici lo ha presentato come “Lo chef arrogante per antonomasia”. Ha detto di lui che è mugugnone: “Non gli va mai bene niente” ha esordito. Ha aggiunto  che è genovese, ma non genoano. Cosa che si è   affrettata subito a chiarire, sollecitando  una domanda di Marzullo ad un Ricchebono più sornione che mai. E la domanda  è arrivata subito all’indirizzo. <<Ma lei è proprio come appare o appare come non è…>> ha chiosato il serafico Gigi.

E Ricchebono che si era “lamentato” con Antonella, cui lo chef ha dedicato il suo libro di ricette dedicato ai Vip mondiali, della presentazione ricevuta ha risposto senza esitazioni. <<Appaio come non sono>> che è poi la verità per chi conosce a fondo questo chef che da anni porta lustro alla cucina all’ombra della Lanterna e che, pochi giorni fa, ha celebrato il suo cinquantesimo compleanno nel suo The Cook protagonista di una bellissima festa. Fronteggiata l’ironia di Marzullo e gli scherzi della Clerici, adesso Ivano Ricchebono sembra più preoccupato per le sorti della sua amatissima Sampdoria.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.