Non saranno certamente insegne da bon ton e quasi sempre nemmeno indicatrici di qualità ma un merito o forse due ce l’hanno.

insegna da bon ton

Il primo di farsi indubbiamente notare il secondo di divertire.
In assoluto i primi a lanciare l’idea e pertanto maestri gli “yankees” a seguire asiatici e nel vecchio continente i “crucchi”.

Mi sembra chiaro visto al riferimento allo stile.
Mega hamburger, lattine di bibite i più gettonati ma poi qualunque fantasia è oggetto di libero sfogo.

Insegne da bon ton ..? Un po’ più contenuti i francesi anche se qualche esuberanza in fatto di insegne se le sono sempre concesse a partire dalla famosa insegna del Moulin Rouge ma anche con i più comuni e provinciali sigaroni insegne delle tabaccherie.
E poi noi italiani, timidi, timorosi, impediti da leggi e leggine in materia… Ma forse una volta tanto vuoi vedere che è anche una questione di stile?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.