Siamo nel 1963. Camillo Sbarbaro scrive all’adorata sorella. È un giovedì e a malincuore parte dalla casa di Via Finale 9 a Spotorno per prendere le Strade Ferrate e trasferirsi in quel di Pisa. Così, preso dalla malinconia, scrive alla sua Lina: “Cara, alla stazione mi sono accorto tardi che t’eri fermata sul piazzale per salutarmi ancora una volta; in tempo appena per vederti prendere la scaletta.

Stazione Principe

Tutto bene, benissimo. A Genova sono stato abbastanza avveduto da prendere l’autobus per Deferrari (ora da principe alla foce 40 lire, in qualunque punto si scenda, e così, ho capito, per tutte le linee tramviarie). Così ho potuto: 1° comprare una bottiglietta di Acqua di Genova per Elena che l’ha tanto gradita. Prezzo 900 lire per una boccettina quando altrettanto costan le bottiglie grandi. 2° dare un’occhiata a Genova – irriconoscibile, come ti ho scritto: un cantiere, tutta scavi. Palazzi di vetro di 7 piani; la Rinascente, una città ecc. ecc. Tra via Bobbio e via…? un intero quartiere nuovo, battezzato quartiere delle ginestre (questo però l’ho visto solo disegnato in una vetrina). Via Balbi, ecc., le cose antiche, pezzi da museo tra una città tutta nuova per ardimenti architettonici… Ho fatto colaz. al buffet della stazione Principe, fettucce al burro e pesce lesso (Pescepesca, si capisce; ma buono) Viaggio da Genova Stazione Principe a Pisa ore 14 comodissimo; ma le vetture come traballano… “

 

Mauro Salucci
Mauro Salucci è nato a Genova. Laureato in Filosofia, sposato e padre di due figli. Apprezzato  cultore di storia,  collabora con diverse riviste e periodici . Inoltre è anche apprezzato conferenziere. Ha partecipato a diverse trasmissioni televisive di carattere storico. Annovera la pubblicazione di  “Taccuino su Genova” (2016) e“Madre di Dio”(2017) e   "Forti pulsioni" (2018) dedicato a Niccolò Paganini. ULtimo arrivato  il libro dedicato ad un sestiere genovese importante come quello di " Portoria e Molo". Mauro Salucci lo potete anche leggere su SALUCCI  SUL WEB.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.