Sagre a Genova dalla ciliegie al Suq: quante occasioni




A Carasco

La “Festa della Madonne delle ciliegie” (fino al 18 giugno) . La tradizionale sagra dedicata al frutto e poi balli e revival.

 

Il Suq

Fino al 20 giugno al Porto Antico di Genova. Un bazar dei popoli simbolico di un dialogo possibile tra genti, linguaggi, culture. “Suq“, in arabo, significa “mercato”, luogo di scambio e convergenza per eccellenza.

Nel 2016 di 70.000 presenze in 11 giorni, il Suq Festival conferma ogni anno la sua formula di successo, con 40 botteghe artigianali da altrettanti paesi, 15 cucine diverse da assaggiare. Il Progetto Suq Festival e Teatro è stato riconosciuto Best Practice per il dialogo tra culture nel Report OMC Diversity Dialogue della Commissione Europea nel 2014.

 

A Pieve Ligure

La “Gamberonata” in località ex scalo. Gli stand gastronomici aprono a partire dalle 19.00 nelle tre serate fino a domenica 18 giugno.

Quante sagre a Genova

A Torriglia: fino a domenica

Feudi in festa” L’evento inaugurativo di “BORGHI – un viaggio in Val Trebbia” per salutare il 2017 anno dei borghi tra storia, arte, prodotti tipici e shopping nella “valle più bella del mondo”

 




Mangialonga fino a domenica

La marcia del ghiototne e la Mangialonga in Val Graveglia.
Passeggiata campestre intervallata da tappe eno-gastronomiche gestite dagli agriturismi locali. Un percorso ad anello lungo la suggestiva rete sentieristica dell’alta val Graveglia.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.