Ha fatto registrare un grande successo l’incontro avvenuto presso la sede dell’Università Popolare Sestrese. Incontro che  ha avuto come tema il mondo delle torte salate genovesi e della prescinseua.
A raccontare tutto ma proprio tutto su questi argomenti, di fronte ad un pubblico appassionato ed attento, Rossella Bellone in rappresentanza di Lylag Genova che produce la Prescinseua a marchio Virtus e Marco Benvenuto di Zena a Toua.

 

E’ stata l’occasione per raccontare la storia di questo formaggio . Un prodotto autenticamente genovese che, in passato, era anche annoverato tra i doni che poteva ricevere il Doge di Genova. Ingrediente di tutte le torte salate genovesi, la prescinseua trova la propria apoteosi nella classica Pasqualina genovese.

 




 

Non sono, certo, mancate le consuete dispute ideologiche sul fatto che la Pasqualina debba essere di bietole o di carciofi. Una querelle che è lunga tanto quanto la tradizione di questa impareggiabile realizzazione della cucina genovese.
Alla fine non sono mancati graditissimi assaggi di Pasqualina e di torta di cipolle messe a disposizione da Lylag Genova, storica produttrice della prescinseua, e realizzate da Manuel Cabras, giovane tortaio di Delizie dell’ Amico, “sciamadda” della zona di Canneto, in pieno centro storico genovese.

 




Un po' di noi, un po' di #prescinseuavirtus

La #prescinseua …L'avete vista nel vasetto, sopra le vostre meravigliose torte salate. Vi abbiamo consigliato , e continueremo a farlo, sfiziose ricette. Avete visto i maestri artgiiani delle sciamadde all'opera… Ora però, vi vogliamo far entrare nel mondo della #prescinseuavirtus con questo video . Poi, dalla prossima settimana , vi racconteremo tutti i nostri segreti. State sintonizzati e #buonaprescinseua a tutti.

Pubblicato da Prescinsêua: La Quagliata Genovese su Domenica 27 maggio 2018

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.