Flavio Repetto Flavio Repetto giunse a Genova nel 1945 senza una lira in tasca. Di giorno lavorava come cameriere in una trattoria e di notte studiava. Frequentava l’Istituto Commerciale Avanzini . Diplomatosi in ragioneria si iscrisse a Economia e Commercio senza mai laurearsi. Flavio Repetto Aprì un’azienda vinicola (fu lui ad inventare le bottigliette da un quarto di litro per le mense e fu un successo). Poi le tecniche di imbottigliamento della Coca Cola. Dopo il rilancio, uno ad uno, dei marchi decaduti come Elah, Dufour, Novi e Baratti. Cavaliere del Lavoro, ha reinvestito per anni tutti gli utili nelle aziende in cui ha creduto. Proprio la città di Genova e la sua Università gli hanno conferito la laurea honoris causa in ingegneria. Nato a Lerma ma genovese per scelta di vita, afferma: “Sono ottimista. Come si fa a essere imprenditori e non essere ottimisti?…Guardiamo al momento difficile che sta attraversando la Liguria. Sono anni che i nostri migliori ragazzi non trovano occupazione a Genova e sono costretti ad andare altrove. Dobbiamo trovare punti d’intesa. Se non riusciamo a essere uniti, a fare in modo che le idee pesino al di là delle logiche di schieramento, sarà difficile uscirne…”

Mauro Salucci
Mauro Salucci è nato a Genova. Laureato in Filosofia, sposato e padre di due figli. Apprezzato  cultore di storia,  collabora con diverse riviste e periodici . Inoltre è anche apprezzato conferenziere. Ha partecipato a diverse trasmissioni televisive di carattere storico. Annovera la pubblicazione di  “Taccuino su Genova” (2016) e“Madre di Dio”(2017) e   "Forti pulsioni" (2018) dedicato a Niccolò Paganini. Ultimo arrivato  il libro dedicato ad un sestiere genovese importante come quello di " Portoria e Molo". Mauro Salucci lo potete anche leggere Salucci di web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.