Carlo Cracco Come sono lontani i tempi delle più amate dagli italiani.
Oggi le icone raffaelliane e lorelliane sono state archiviate e sostituite da professionisti del cucinare.
Non solo testimonial ma se non proprio progettisti designer sicuramente consulenti di estetica e praticità.
E così è per “Mia” l’ultima nata in casa Scavolini grazie al prezioso contributo di Chef Carlo Cracco.
“Mia” l’ha voluta battezzare, non tanto per ribadirne la paternità ma per intendere come chiunque l’acquisti possa sentirla sua.
Qualità, estetica ma anche tanta praticità clonata direttamente dalle cucine professionali.
Insomma con “Mia” sarete a casa vostra ma vi sentirete anche un po’ a Masterchef! Con Carlo Cracco.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.